Milan, Emirates interessata ai naming rights del nuovo stadio

Tim Clark & Barbara Berlusconi (acmilan.com)
Tim Clark & Barbara Berlusconi (acmilan.com)

L’iter burocratico antecedente alla costruzione del nuovo stadio di proprietà del Milan va avanti, ma potrebbero esserci importanti novità sul fronte investimenti. Secondo la redazione di Tuttomercatoweb.com infatti, il main sponsor del club rossonero Emirates avrebbe confermato la volontà  di acquisire i naming rights del futuro impianto.

 

La compagnia aerea di bandiera dell’Emirato Arabo di Dubai aveva già palesato il suo interesse per il progetto portato avanti dalla società di via Aldo Rossi quando, l’1 dicembre dello scorso anno, raggiunse l’accordo per prolungare la partnership fino al 2020. Oggi, aggiornata continuamente sugli sviluppi relativi all’impianto, la compagnia di Dubai sarebbe, dunque, ancora allettata a finanziare parte dello stadio pur di raggiungere questo obiettivo di marketing. Emirates è già nota, inoltre, per portare il nome dello stadio dell’Arsenal (Emirates Stadium), sorto a Londra nel 2006 e che si sarebbe dovuto chiamare Ashburton Grove (nome del quartiere) prima dell’acquisizione dei diritti. Chissà che la storia non possa ripetersi anche con la nuova casa del Milan.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it