Radamel Falcao (Getty Images)
Radamel Falcao (Getty Images)

Dopo le dichiarazioni rilasciate da Silvio Berlusconi e da Bee Taechaubol, la situazione relativa alla cessione del Milan appare più chiara. Al di là dei numeri relativi alle quote da lasciare al presidente Berlusconi, se 51% o 49%, la presidenza onoraria rimarrà molto probabilmente al Cavaliere. Inoltre quest’ultimo è riuscito ad assicurare un ruolo importante sia alla figlia Barbara che a Adriano Galliani. Proprio lo storico ad rossonero però verrà affiancato da potrebbe avere qualche imbeccata da Nelio Lucas, proprietario di Doyen Sports, per quanto riguarda gli acquisti in sede di calciomercato.

 

Proprio la Doyen Sports, come più volte ribadito, è proprietaria dei cartellini di diversi calciatori tra cui Radamel Falcao, nonché i diritti d’immagine dell’asso del Barcellona Neymar e di altri giocatori. Secondo quanto riferito da Tuttosport, il regalo di Nelio Lucas per il nuovo Milan, potrebbe essere proprio El Tigre. L’attaccante colombiano sta vivendo praticamente da separato in casa al Manchester United di Van Gaal dopo l’addio al Monaco. In questa prima stagione in Premier League, il 29enne attaccante ha collezionato 23 presenze siglando 4 gol e 5 assist.

 

Nell’incontro ad Arcore dell’1 maggio tra Mr. Bee e Berlusconi a convincere definitivamente il presidente ad accettare la collaborazione con il magnate thailandese sarebbe state proprio le rassicurazioni riguardo al potenziale economico da investire sul mercato. Qualora la grande disponibilità economica e scelte ben oculate porteranno grandi campioni tali da formare una squadra che possa ritornare a competere con le altre big d’Europa. Allora i tifosi rossoneri potranno ricominciare a sognare.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it