Jeremy Menez (Getty Images)
Jeremy Menez (Getty Images)

Jeremy Menez è sicuramente una delle poche note liete del Milan in questa stagione complessivamente fallimentare. Il fantasista francese è arrivato a parametro dal Paris Saint Germain ed ha complessivamente segnato 16 gol, unico ad essere in doppia cifra nella squadra di Filippo Inzaghi, che gli ha affidato le chiavi dell’attacco fin dall’inizio di questa annata. L’ex Roma ha alternato grandi prestazioni ad altre impalpabili, ma certamente il problema del fallimento stagionale non è stato lui.

 

Sono in molti a dire che il Milan deve ripartire proprio da Menez nella prossima stagione, ma non è affatto sicuro che il calciatore rimanga a Milano. Molto dipenderà da chi sarà il futuro allenatore, dalle offerte che potrebbero arrivare e anche dai progetti della società (che potrebbe vedere l’ingresso di nuove personalità). Secondo quanto rivelato da Peppe Di Stefano ai microfoni di Sky Sport 24, il Monaco sarebbe interessato a riportarlo nel Principato ed avrebbe già avviato i contatti con il suo entourage. Le premesse per una trattativa concreta sembrano esserci e la destinazione è gradita al numero 7 milanista.

 

Dalla cessione di Menez il Milan potrebbe ricavare una cifra che si aggira attorno ai 15 milioni di euro realizzando una plusvalenza importante considerando che il suo arrivo avvenne a parametro zero, come detto in precedenza. L’importante, nel caso in cui dovesse partire, è che la società lo rimpiazzi a dovere.

 

Redazione MilanLive.it