Adriano Galliani (getty images)
Adriano Galliani (getty images)

Il Corriere della Sera di oggi svela i tanti appuntamenti e incontri effettuati nelle scorse ore da Adriano Galliani, passato per le cronache Milan da sicuro partente, visto l’imminente passaggio di proprietà non ancora effettuto, a dirigenti impegnatissimo e ancora fondamentale per il progetto futuro del club di via Aldo Rossi. L’amministratore delegato, prima di giungere a Milanello e pranzare con Pippo Inzaghi, avrebbe intrattenuto un paio di discorsi interessanti.

 

Il primo con l’amico Mino Raiola, agente Fifa molto noto e procuratore fra gli altri di Zlatan Ibrahimovic. I due si sarebbero aggiornati anche per la curiosità di Raiola stesso riguardo i destini delle quote Milan e dei nuovi advisor rossoneri per il mercato. Difficile al momento ipotizzare un nuovo contatto per Ibra, visto l’elevatissimo ingaggio percepito al Psg, ma è probabile che Galliani stia chiedendo informazioni su altri talenti della sua scuderia, come il giovane Rodrigo Ely, ma anche per aggiornarsi sui rinnovi di Ignazio Abate e M’Baye Niang.

 

L’altro incontro è avvenuto poco dopo con Nelio Lucas, il patron di Doyen Sports. Fitti i contatti tra Galliani e il manager portoghese, che sta continuando a dare nuove idee per il futuro tecnico e sportivo del Milan: l’advisor spinge per un allenatore dal profilo internazionale, come Lopetegui del Porto, Emery del Siviglia o Jorge Jesus del Benfica, oltre a proporre nuove opzioni per rinnovare la rosa.

 

Redazione MilanLive.it