Philippe Mexes (Getty Images)
Philippe Mexes (Getty Images)

Philippe Mexes e il Milan, una storia che sembrava dovesse interrompersi la scorsa estate, quando il club aveva messo prima sul mercato il francese, poi addirittura fuori rosa per il suo rifiuto a lasciare Milanello. Ma dopo la travagliata stagione rossonera, il centrale si è ripreso il posto in squadra risultando di diritto il migliore tra i difensori della rosa attuale, meritandosi persino la conferma.

 

In scadenza di contratto a giugno prossimo, Mexes sembrava comunque destinato a lasciare il Milan da svincolato dopo 4 stagioni, invece negli ultimi giorni il club ha deciso di premiare l’attaccamento alla maglia e le sue ottime prestazioni con un rinnovo di contratto. Da decidere c’era soprattutto la decurtazione netta di un ingaggio che ad oggi recita 4 milioni netti a stagione.

 

Secondo l’edizione odierna di Libero, Mexes avrebbe detto sì alla nuova proposta di via Aldo Rossi: un biennale da 1,5 milioni netti a stagione. Un taglio delle spese enorme che però l’ex romanista non ha fatto fatica ad accettare, visti i sentimenti che lo legano al club rossonero e la volontà di chiudere la carriera in questa società.

 

Redazione MilanLive.it