Bee Taechaubol (foto dal web)
Bee Taechaubol (foto dal web)

La Gazzetta dello Sport di oggi riporta le ultime dichiarazioni ufficiali di Bee Taechaubol, l’uomo dato da molti opinionisti come in pole per l’acquisizione delle quote Milan. Nonostante la frenata nelle trattative con Silvio Berlusconi, poco disposto a cedere la maggioranza alla cordata thailandese, il broker non perde assolutamente la fiducia nella buona riuscita dell’affare.

 

Mr. Bee, intervenuto sul quotidiano locale ‘Thai Rath’, ha parlato addirittura in qualità di futuro proprietario del Milan, fissando gli obiettivi e le strategie future: “Con Berlusconi è già stata concordata la maggior parte dei dettagli, e tutta la procedura legale dovrebbe essere completata nell’arco di 3-4 settimane. Il primo obiettivo? Il Milan la prossima stagione deve tornare fra le prime quattro del campionato e quella successiva lottare per lo scudetto“.

 

Bee inoltre avrebbe ammesso di non trattare per un ingresso nel club come socio di minoranza, ma di puntare ad una quota intorno al 50%, dunque o la metà oppure la maggioranza immediata. Berlusconi al momento resta però scettico, non sembra dar credito totale al thailandese attendendo le mosse della cordata rivale di Richard Lee e Mrs. China. Le dichiarazioni del Cavaliere pungenti su ‘chi cerca solo popolarità’ potrebbero dare un’indicazione sulle sue preferenze.

 

Redazione MilanLive.it