Robinho (Getty Images)
Robinho (Getty Images)

Oggi in serata il Milan potrebbe chiudere definitivamente il proprio rapporto con l’attaccante brasiliano Robinho. Il Santos sta infatti volando in Italia per trattare il suo acquisto a titolo definitivo: a dare la notizia è lancenet.com.br, secondo cui il presidente del club Modesto Junior Roma ha già in programma un incontro con Adriano Galliani per risolvere la situazione dell’attaccante verdeoro. Il giocatore è infatti attualmente in prestito al club brasiliano solo fino al 30 giugno 2015: Robinho, ad oggi tornerebbe quindi al Milan, club con cui è legato da un contratto che dura fino al 2016. Stando a quanto riportato dai media brasiliani, Modesto Junior Roma resterà a Milano fino a sabato per poi tornare in patria.

 

Per convincere il Milan a liberare Robinho, che ha un rapporto speciale con il Santos, club in cui è cresciuto, la società brasiliana sembrerebbe essere disposta ad offrire in cambio il cartellino di Gabriel Barbosa Almeida, meglio noto come Gabigol, attaccante classe 1996 che in patria è già stato definito come il nuovo Neymar. Il giocatore si è messo in mostra durante il Sub 20 dello scorso inverno. Sa giocare sia da prima che da seconda punta oltre che da attaccante esterno (prevalentemente sulla destra).

 

Redazione MilanLive.it