Mattia Destro in gol contro la Roma (Getty Images)
Mattia Destro in gol contro la Roma (Getty Images)

L’incornata che ha trafitto Morgan De Sanctis e ha portato il Milan sul momentaneo 2-0 sabato contro la Roma potrebbe aver cambiato il futuro di Mattia Destro. Il terzo gol siglato dal numero 9 con la maglia rossonera, infatti, avrebbe riacceso le possibilità di vedere l’attaccante in prestito proprio dai giallorossi ancora all’ombra della Madonnina la prossima stagione.

 

Secondo l’inviato di Sky Sport 24 Peppe Di Stefano, le due società starebbero lavorando proprio in queste ore per trovare un accordo sul giocatore. La Roma spera ancora di incassare i 16,5 milioni di euro fissati come riscatto per il cartellino ma il Milan, dopo i 500 mila euro pagati a gennaio, non è assolutamente intenzionato a sborsare tale cifra. I due club, però, potrebbero venirsi incontro e accordarsi con una soluzione intermedia e temporanea che consisterebbe nel prolungare il prestito di Destro per un’altra stagione.

 

L’ipotesi sarebbe gradita anche al ragazzo, che avrebbe già fatto sapere al suo procuratore Claudio Vigorelli di non voler tornare nella capitale e di essere pronto a giocarsi una nuova chance in rossonero. Anche la Roma, dal canto suo, potrebbe accettare la nuova formula a causa delle difficoltà riscontrate nel trovare un’acquirente disposta a trattare a queste cifre e potrebbe abbassare le sue pretese fissando un nuovo riscatto per giugno del 2016. A questo punto, dunque, il futuro del centravanti si fa sempre più incerto, in attesa di nuovi sviluppi.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it