Alberto Paloschi (getty images)
Alberto Paloschi (getty images)

Alberto Paloschi è rimasto nel cuore dei tifosi del Milan. Nella gara del suo esordì in Serie A segnò col primo tocco al pallone, permettendo ai rossoneri di conquistare tre punti. Il suo legame con Filippo Inzaghi lo ha poi reso una vera e propria mascotte.

Intervistato da Sky Sport al termine del derby fra il suo Chievo e l’Hellas Verona, in cui, come all’andata, è risultato decisivo con un gol, l’ex rossonero ha parlato dei suoi obiettivi personali e anche di mercato: “Spero di arrivare in doppia cifra a fine campionato – ha ammesso -, mancano tre partite e spero davvero di farcela: sarebbe il secondo anno di fila. Il salto di qualità in una big? Penso al presente, sono contento del gol che ho fatto e voglio arrivare in doppia cifra. Poi quando finirà il campionato si vedrà”. Il cartellino di Paloschi appartiene al 100% al Chievo Verona.

 

Redazione MilanLive.it