Maurizio Sarri (Getty Images)
Maurizio Sarri (Getty Images)

Fino a qualche settimane fa sembrava essere lui il grande favorito. Il Milan sembrava essere ormai roba sua. In realtà però ora le voci su Maurizio Sarri si sono un po’ placate. Il tecnico dell’Empoli, ha parlato proprio del suo futuro: “Cosa farò in futuro? A cena con i miei genitori (ride, ndr). Nel calcio, non so, ho ancora due anni di contratto con questa splendida società, se la società non avrà offerte o altre idee resterò qui”. 

 

Negli ultimi mesi, oltre che dal Milan, che nel frattempo sembra aver deciso di puntare su un allenatore dal nome molto più blasonato, Sarri è stato accostato anche al Napoli che probabilmente darà l’addio a Rafa Benitez. Anche la società partenopea ha però virato su un altro tecnico: molto probabilmente infatti Benitez lascerà il testimone a Sinisa Mihajlovic, attualmente alla Sampdoria e anche lui più e più volte accostato al Milan. Sarri, al suo primo anno di Serie A, ha conquistato una salvezza molto tranquilla, giocando anche un ottimo calcio con una squadra con le disponibilità economiche e le qualità tecniche limitate. Per questo l’Empoli è considerata la vera squadra rivelazione di questa edizione del campionato.

 

Redazione MilanLive.it