Mino Raiola (getty images)
Mino Raiola (getty images)

Dopo le parole rilasciate nella giornata di ieri, Mino Raiola è tornato nuovamente sul possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan. Il noto agente di mercato ha parlato, infatti, ai microfoni di Calciomercato.com per ribadire con ulteriore chiarezza l’impraticabilità della trattativa che riporterebbe lo svedese in Italia e smontare le voci su un addio di Edinson Cavani al PSG: “Il Milan non ha i soldi per pagare l’ingaggio di Ibrahimovic e secondo voi il Paris Saint-Germain vuole privarsi di un attaccante come Ibra? Non scherziamo dai. Cavani? A me non risulta che vada via. Non credo proprio che il PSG voglia restare senza attaccanti”.

 

Nonostante queste dichiarazioni, però, il futuro del centravanti potrebbe essere ancora incerto. Secondo indiscrezioni infatti, il ritorno di Ibra in rossonero sarebbe stato il nocciolo del discorso di molte chiacchierate tra l’amministratore delegato Adriano Galliani e Raiola. L’idea del Milan sarebbe quella  di offrire all’attaccante un contratto triennale e il ruolo di leader, con tanto di numero 10 e fascia da capitano. In passato, le smentite di circostanza del procuratore nostrano talvolta sono state seguite da operazioni di mercato completamente opposte alle aspettative, vedi la vicenda Mario Balotelli o lo stesso approdo di Ibrahimovic dal Barcellona. Con Mino, dunque, tutto è possibile e i tifosi rossoneri sognano ancora.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it