Daniele Bonera (Getty Images)
Daniele Bonera (Getty Images)

Arrivato al Milan nel 2006-07, Daniele Bonera è uno dei giocatori che da più tempo conosce le cose di casa rossonera. 200 partite giocate con il Milan, da quando è arrivato dal Parma il difensore ha vinto 5 trofei con i rossoneri. Anche se in questa stagione è un gregario, Daniele nello spogliatoio è molto considerato, non un caso quindi se, in un momento così delicato per la squadra, si sia presentato lui ai microfoni di Milan Channel:
“Sono da sempre un tifoso del Milan, quando mi hanno contattato è stato come un sogno, arrivavo senza sapere se il Milan avesse partecipato alla Champions League, ma il sogno era arrivare qui. Entrar a far parte di quei giocatori che hanno fatto 200 partite è un grande traguardo ed è un motivo di orgoglio per me. Negli anni ho incontrato allenatori che mi hanno dato fiducia e che mi hanno insegnato molto. Arrivare nel 2006 mi ha dato una certa cultura del lavoro e del sapermi comportare.  Ricordo la semifinale del 2003 perché sono tifoso da sempre del Milan, qualificarsi alla finale battendo l’Inter in un derby è stata una cosa unica. Ancora oggi ogni tanto la ricordo ad Abbiati perché fece quella parata che permise di raggiungere la Finale”.

 

Fonte: AcMilan.com