Jeremy Menez (Getty Images)
Jeremy Menez (Getty Images)

Con il Milan ha giocato dal 1967 al 1973, vincendo, fra le altre cose, una Coppa dei Campioni, due Coppe delle Coppe, un campionato e una Coppa Intercontinentale, segnando in totale ben 102 gol in rossonero. Pierino Prati è stato uno degli attaccanti più forti degli anni 1960 e 1970, ha vinto gli Europei nel 1968 e arrivando secondo ai mondiali del 1970. Intervistato da Milan Channel il bomber ha voluto dire la sua sulla polemica relativa a Jeremy Menez, che secondo molti, nonostante i 16 gol segnati in campionato, non fa il bene della squadra: “Il francese è un valore aggiunto e non è affatto un problema per il Milan. Lui ha i colpi per decidere le gare, per spaccare in due una partita. A livello offensivo è l’unico che ha grandi doti tecniche, può risolvere le situazioni difficili. Per questo il Milan deve considerare Menez come la base del futuro su cui costruire la nuova squadra”.

 

Redazione MilanLive.it