Daniele Bonera (Getty images)
Daniele Bonera (Getty images)

Una gara che per la classifica serve a poco e niente quella di domenica nel lunch-match della 36.a giornata di Serie A: di fronte il Sassuolo, ormai salvo da varie settimane, e il Milan ancora non condannato dalla matematica ma praticamente impossibilitato a raggiungere il sesto posto. Mister Filippo Inzaghi vuole comunque chiudere bene la sua esperienza in rossonero e sperimentare magari nuove soluzioni.

 

Intanto il Corriere della Sera parla di una emergenza in difesa per la formazione lombarda in vista della trasferta di Reggio Emilia; oltre alle condizioni di Alex, che verranno valutate sino all’ultimo, e al forfait quasi certo di Rami al centro della linea difensiva, Inzaghi rischia di fare a meno sia di Mattia De Sciglio, probabilmente fermo fino al termine della stagione, sia di Luca Antonelli che soffre ancora per un attacco di pubalgia.

 

Al Mapei stadium dunque il Milan sarà costretto a puntare su uno tra Salvatore Bocchetti e Daniele Bonera, entrambi visti nel ruolo di terzino sinistro nel match perso 3-0 contro il Napoli. L’ex Spartak Mosca ha giocato più di un’ora soffrendo gli inserimenti avversari e dimostrando di non essere al top sulla fascia, mentre l’esperto difensore classe ’81 darebbe maggiori garanzie come esterno, anche se il suo ruolo naturale è quello di centrale o al massimo spostato sull’out di destra.

 

Redazione MilanLive.it