Domenico Berardi (Getty Images)
Domenico Berardi (Getty Images)

Si è da poco conclusa la 36.a giornata di Serie A che vedeva di fronte Sassuolo e Milan con la vittoria per 3-2 dei padroni di casa grazie alla tripletta di Domenico Berardi. A nulla è servita la rimonta dei rossoneri grazie ai gol di Giacomo Bonaventura e Alex. Dopo due espulsioni per il Milan, e un gol fantasma per il Sassuolo, si conclude il match al Mapei Stadium.

 

Marcatori: 14′ Berardi; 31′ Berardi; 33′ Bonaventura; 50′ Alex (Ass. Suso)

Ammoniti: Bonera, Missiroli, Consigli, Honda, 

Espulsi: Bonaventura (Doppio giallo)

 

Arbitro

Guida voto: 5

 

Guardalinee

Vivenzi voto: 5

Gaza voto: 5

 

Assistenti arbitrali aggiunti

Damato voto: 4

Chiffi voto: 6

 

UOMO PARTITA MILANLIVE: Domenico Berardi !!

 

SASSUOLO: Consigli 6; Fontanesi 6,5 (Dal 79′ Magnanelli 6), Acerbi 6, Cannavaro 6, Peluso 6;

Biondini 6,5, Missiroli 6,5, Taider 5 (Dal 61′ Brighi 5);

Berardi 7,5, Zaza 6,5, N.Sansone 6+ (Dal 70′ Floro Flores 6).

Allenatore: Eusebio Di Francesco 7

A disposizione: Pomini, Celeste, Longhi, Natali, Bianco, Fontanesi, Chibsah, Brighi, Magnanelli, Floccari, Lazarevic, Floro Flores.

 

MILAN: Diego Lopez 5; Abate 5 (Dal 45′ Suso 6), Alex 5, Paletta 4,5, Bonera 4,5;

Poli 5,5, De Jong 5, Van Ginkel 5;

Honda 6, Destro 5,5 (Dal 69′ Pazzini 5), Bonaventura 6,5.

Allenatore: Filippo Inzaghi 5

A disposizione: Abbiati, Gori, Zaccardo, Bocchetti, Mexes, Albertazzi, C.Zapata, Suso, Mastalli, El Shaarawy, Pazzini.

 

– Le pagelle del Milan – 

Diego Lopez 5: Pronti via, Berardi lo impegna dalla distanza e l’estremo difensore rossonero si lascia sfuggire il pallone bloccandolo sulla linea: l’arbitro di porta però concede il gol. Nel corso del match però sul punteggio di 2-2, salva un gol praticamente fatto su Berardi a mezzo metro dalla porta. Nulla può sugli altri due gol di Berardi.

 

Abate 5: Poca spinta offensiva nel primo tempo. Una contusione al piede lo costringe anzitempo a lasciare il campo.

Dal 45′ Suso 6: il suo ingresso in campo dà maggiore vivacità alla manovra rossonera, che dopo qualche minuto trova il pareggio grazie ad Alex che sfrutta il gran cross dell’ex Liverpool. A pochissimi minuti dalla fine del match, un suo fallo di frustrazione gli procura il rosso diretto.

 

Alex 5: A nulla serve il suo gol di testa che fissa il punteggio sul 2-2. Troppo disattenta la retroguardia rossonera.

 

Paletta 4,5: Schierare un giocatore lento come lui contro i velocisti del Sassuolo è un azzardo, che Inzaghi paga immediatamente. Il secondo gol di Berardi racconta esattamente quanto detto: il calciatore in maglia neroverde supera troppo facilmente in velocità il difensore ex Parma e sigla il momentaneo 2-0 battendo facilmente Diego Lopez.

 

Bonera 4,5: Stesso discorso fatto per Paletta: soffre palesemente la velocità degli avversari in fase difensiva. Il suo apporto in attacco è praticamente nullo.

 

De Jong 5: Non basta il suo apporto davanti la difesa per evitare l’ennesima sconfitta stagionale dei rossoneri.

 

Poli 5: Doppio ruolo per Poli quest’oggi: nel primo tempo gioca da interno di centrocampo, nella ripresa si sposta in difesa per ricoprire la posizione di terzino destro.

 

Van Ginkel 5: Poche giocate degne di nota, la squadra soffre la mancanza di qualità in mezzo al campo in certi frangenti di gioco.

 

Honda 6: Nel primo tempo è il più in forma del Milan insieme a Bonaventura. Nella ripresa però cala il suo apporto alla manovra e nel finale lascia il posto ad El Shaarawy.

Dall’80’ El Shaarawy s.v.: Ritorno in campo con annesso giallo per il 92 rossonero. Nei pochi minuti in cui è in campo però prova qualche buona accelerazione, peccato non siano servite ai fini del risultato.

 

Bonaventura 6,5: Il suo apporto alla manovra offensiva è decisivo, suo il gol che riapre il match: grande azione in solitaria, destro di punta che non lascia scampo a Consigli. Nel secondo tempo però si becca il secondo giallo, dopo il primo per proteste, a causa di un fallo di mano. Eccessiva sicuramente la decisione dell’arbitro.

 

Destro 5: Prestazione incolore per l’attaccante rossonero che non riesce a confermare la buona prestazione della settimana scorsa contro la Roma. Sul finale del primo tempo sfiora il gol di testa, ma la palle si spegne fuori non di molto. Nonostante i numerosi cross in area, il n.9 rossonero non riesce mai ad anticipare i difensore neroverdi.

 

All. Inzaghi 5: Il Milan fallisce miseramente la riconferma dopo le ultime due prestazioni vincenti. Le decisioni non felici dell’arbitro non aiutano, ma nemmeno la difesa del Milan. Bonera e Paletta non altezza per contrastare la velocità e le continue verticalizzazioni del Sassuolo. Record di espulsioni, 12, subite in una stagione. Non c’è più modo di salvare la disastrosa avventura di Inzaghi sulla panchina rossonera.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it