Silvio Berlusconi (Getty Images)
Silvio Berlusconi (Getty Images)

Silvio Berlusconi è tornato a parlare del Milan oggi a Saronno, una delle tappe del suo tour elettorale in vista delle Regionali che si svolgeranno il 31 maggio. Queste le dichiarazioni del Presidente rossonero per quanto riguarda la posizione di Filippo Inzaghi: “Con lui ho avuto delle visioni diversificate e decideremo più avanti – riporta il Corriere dello Sport – Ci sono delle riflessioni da fare e delle situazioni che devono essere analizzate. Inutile parlarne adesso“.

 

Il calciomercato incombe e questo è il pensiero dell’ex premier: “Bisogna affrontarlo in maniera concreta. Cosa fare? Problema che stiamo cercando di risolvere con qualche finanziamento immediato“. Si parla anche di giovani: “Volevamo vederli in prima squadra, ma questa richiesta è rimasta inevasa“. Quando si rivedrà un Milan nelle coppe? “Al più presto possibile. Prima non ne avevo avuto il tempo perché ero in politica, ma ora posso dedicarmi a tempo pieno. Voglio ricominciare ad alzare le coppe alla mia venerando età. E sarebbe un esercizio che mi farebbe bene“.

 

Per quanto riguarda la possibile cessione del club si è così espresso: “Abbiamo diverse offerte che testimoniano l’importanza del brand del Milan in Cina e in altri paesi – si legge su Goal.com -. Le stiamo valutando, ma dobbiamo farlo con calma e prudenza perché sarà una scelta irreversibile. Dobbiamo trovare le persone giuste“. Gelato Mister Bee Taechaubol: “Bisogna che ci sia qualcosa in più della popolarità per pensare di investire nel Milan“.

 

Redazione MilanLive.it