Vincenzo Montella (Getty Images)
Vincenzo Montella (Getty Images)

La sua Fiorentina è stata criticata dopo la pesante eliminazione (5-0 totale fra andata e ritorno) nella semifinale di Europa League contro il Siviglia. Per questo Vincenzo Montella negli ultimi giorni è apparso particolarmente nervoso e pronto al divorzio con i viola. Vista l’opinione che ha di lui il presidente del Milan Silvio Berlusconi, Montella è stato nuovamente accostato con insistenza ai rossoneri. Il presidente della Fiorentina Andrea Della Valle, intervistato da Radio Blu ha voluto dire la sua sulle voci delle ultime ore: “Montella? Ci metteremo a tavolino per programmare il futuro, visto che ha due anni di contratto e noi i contratti li facciamo sempre rispettare”.

 

Stando a queste parole la trattativa con il Milan potrebbe subire una brusca frenata, ma, in realtà, l’allenatore della Fiorentina nel contratto ha anche una clausola di rescissione di 5 milioni che la società rossonera sembra essere intenzionata a pagare pur di riuscire finalmente a strapparlo alla concorrenza. In Serie A Montella ha già allenato la Roma nel finale di stagione 2010-11, il Catania nel campionato successivo, e infine la Fiorentina nelle ultime tre stagioni: l’anno scorso portò i viola in finale di Coppa Italia, ma perse col Napoli anche a causa delle assenze.

 

Redazione MilanLive.it