Michel Platini (Getty Images)
Michel Platini (Getty Images)

Michel Platini ci ripensa. Intervistato dall’emittente televisiva francese RTL, il presidente dell’Uefa ha fatto sapere di voler modificare le regole che riguardano il fair play finanziario. I vincoli del fair play finanziario verranno infatti allentati, specie per quel che riguarda le cifre spese per l’acquisto di giocatori e gli stipendi degli stessi. L’ex giocatore della Juventus ha inoltre precisato che della questione si occuperà l’Esecutivo in programma a Praga il 29 e 30 giugno. “Penso che i regolamenti siano stati fatti bene – ci ha tenuto a precisare Platini – e ricordo che il fair play finanziario è stato votato dai club. In Francia non si possono acquistare giocatori a cuor leggero ma, dall’altro lato, i francesi vogliono un’applicazione più rigorosa se, ad esempio, il Qatar acquista il Milan. In Europa le sanzioni più famose sono quelle nei confronti di Manchester City e Psg, in Italia quelle, recentissime, a Inter e Roma.

 

Redazione MilanLive.it