Ancelotti e Perez (getty images)
Ancelotti e Perez (getty images)

Emissari del Milan a Madrid per convincere Carlo Ancelotti, ma prima di domenica prossima non si saprà nulla sul fronte divorzio dal Real. E’ previsto per il weekend l’incontro decisivo tra il tecnico emiliano e Florentino Perez, con i due che decideranno il da farsi definitivo riguardo la panchina madridista. Il rapporto tra i due ha cominciato a scricchiolare fin dal ko nel derby di campionato con l’Atletico, vittorioso per 4-0 sui blancos.

 

Il Corriere dello Sport parla di trattative tra Ancelotti e Perez già in corso per trovare un accordo sulla buonuscita del tecnico. La richiesta è di almeno 5-6 milioni, cifra con la quale l’ex allenatore rossonero potrebbe o concedersi un anno sabbatico senza fretta di rientrare in pista, sia puntare ad una nuova esperienza meno onerosa, magari proprio con il Milan.

 

E da Milanello già pensano al possibile contratto da proporre al mister di Reggiolo: un biennale, con opzione per il terzo anno, da 2,5 milioni a stagione. Cifra molto più risicata rispetto a quella che attualmente Ancelotti percepisce in Spagna, ma con la buonuscita di Perez potrebbe anche accontentarsi.

 

Redazione MilanLive.it