Carlo Ancelotti (Getty Images)
Carlo Ancelotti (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN Secondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport quest’oggi il ritorno di Carlo Ancelotti al Milan è possibile. La rottura tra l’allenatore di Reggiolo ed il Real Madrid è molto vicina, Florentino Perez sembra orientato ad affidare la panchina dei blancos a Rafa Benitez. Da tempo Adriano Galliani è in contatto con l’ex tecnico rossonero e Silvio Berlusconi sarebbe favorevole a riaffidare la squadra a colui che è stato protagonista dell’ultimo ciclo vincente a Milanello.

 

Ancelotti è sotto contratto con il Real Madrid fino al 2016 con uno stipendio da 7,5 milioni di euro più bonus e in caso di licenziamento anticipato ne otterrebbe 5-6 come buonuscita. Il Milan non può avvicinarsi a queste cifre, ma potrebbe comunque convincerlo con un’offerta base da 2,5 milioni netti annui ed un progetto tecnico di buon livello. Galliani ha già annunciato che il club farà una grande campagna acquisti in estate e, se ciò fosse vero, si può persuadere Carletto a tornare a casa non sarebbe impossibile. Il contratto offerto dall’amministratore delegato milanista potrebbe essere pluriennale e prevedere aumenti di ingaggio in base ai risultati ottenuti.

 

La pista Ancelotti non è impossibile, ma la riteniamo comunque complicata sia per motivi economici che progettuali visto che il futuro del Milan non è ancora chiaro. Inoltre bisogna fare attenzione alla concorrenza del Manchester City, che all’allenatore italiano può mettere a disposizione un budget elevato per il calciomercato.

 

Redazione MilanLive.it