Missiroli del Sassuolo (getty images)
Missiroli del Sassuolo (getty images)

L’edizione odierna di Tuttosport parla ancora del progetto di ‘italianizzazione’ che Silvio Berlusconi potrebbe lanciare in prima persona dalla prossima stagione nel suo Milan, soprattutto se non dovesse trovare in tempi brevi un investitore o un socio ideale per rilanciare ad alti livelli il club rossonero.

 

Nuovi acquisti arriveranno soprattutto nel reparto di centrocampo, che verrà letteralmente sfoltito dalle varie partenze, in primis quelle dei futuri svincolati De Jong ed Essien, per poi essere rinforzato con acquisti magari non dal profilo internazionale bensì più casalinghi: oltre ai già noti Baselli, Bertolacci e Valdifiori, spunta anche il nome del mediano Simone Missiroli del Sassuolo.

 

Reduce da un’ottima stagione con i neroverdi, Missiroli potrebbe essere il jolly del centrocampo rosssonero, viste le capacità di giocare sia come incontrista sia da esterno. Una vita alla Reggina per questo calciatore classe ’86, prima del trasferimento al Sassuolo nel gennaio 2012. Protagonista della promozione storica in A, è un fedelissimo di mister Di Francesco, ma la chiamata eventuale di un top club come il Milan sarebbe l’ultima chance di carriera per Missiroli dopo una vita in provincia.

 

Redazione MilanLive.it