Maurizio Sarri (getty images)
Maurizio Sarri (getty images)

Alla sua prima stagione in Serie A Maurizio Sarri ha raccolto solo applausi e complimenti. Il suo Empoli, che in molti davano per spacciato prima ancora che cominciasse la stagione, non è mai stato seriamente a rischio retrocessione, grazie ad una difesa tutto sommato solida e a un attacco che, con le idee di Mirko Valdifiori, l’estro di Riccardo Saponara e la vena realizzativa di Big Mac Maccarone i suoi gol li ha sempre fatti. Per questo Sarri, oltre ad essere apprezzato, improvvisamente si ritrova ad essere corteggiato da molti club di prestigio della Serie A. Da tempo sta pensando a lui il Milan, che però sembrerebbe aver deciso di affidarsi ad un tecnico con un nome più blasonato. Per questo ora sembrerebbe essere in vantaggio su di lui la Fiorentina, che con molta probabilità darà l’addio a Vincenzo Montella al termine di questo campionato.

 

Stando a quanto riportato da Sportmediaset.it, il club rossonero vorrebbe ancora provare a convincere Carlo Ancelotti a tornare (che però probabilmente si prenderà un anno di riposo), ed, eventualmente, si tufferebbe proprio su Vincenzo Montella. A quel punto la Fiorentina sarebbe pronta a scippare Sarri all’altro club toscano della Serie A.

 

Redazione MilanLive.it