Maurizio Sarri (Getty Images)
Maurizio Sarri (Getty Images)

Maurizio Sarri con il suo Empoli è stato una delle sorprese più piacevoli di questo campionato di Serie A 2014/2015. La squadra toscana si è salvata con qualche giornata di anticipo e lo ha fatto praticando un bel gioco del calcio, che è molto apprezzato ed ha consentito all’allenatore e ad alcuni giocatori di essere accostati a club importanti.

 

Lo stesso Sarri è stato interpellato da Radio Rai per parlare del suo futuro ad Empoli o altrove: “La certezza assoluta non esiste, per adesso voglio pensare solo alla prossima partita. Se poi dovesse esserci una squadra che pensa di investire su di me, dovrà convincermi perché io ad Empoli sto davvero molto bene. Milan? Ho parlato con Galliani dopo la sfida giocata a San Siro. In quei 5 minuti rivolse complimenti a me e alla mia squadra”.

 

Al momento non è chiaro se Sarri possa realmente diventare l’allenatore del Milan visto che i progetti futuri del club sono tuttora sconosciuti, nonostante Adriano Galliani abbia annunciato una grande campagna acquisti. Si parla di un ritorno di Carlo Ancelotti, difficilissimo e l’attuale allenatore del Real Madrid potrebbe anche fermarsi un anno in attesa di un’offerta più alettante di quella rossonera.

 

Redazione MilanLive.it