Milan, Rami verso l’addio. Mexes invece può restare

Adil Rami (Getty Images)
Adil Rami (Getty Images)

Filippo Inzaghi molto probabilmente non sarà l’allenatore del Milan anche l’anno prossimo. Indipendentemente dalle parole di Adil Rami che alla tv francese L’Equipe du Soir, nei giorni scorsi aveva dichiarato ho “Ho ancora due anni di contratto. Vedrò cosa succederà la prossima stagione, mi piacerebbe giocare e perché no giocare la Champions League. Dipende dall’allenatore, Inzaghi? Se resta me ne vado. Altrimenti rimango al Milan”. Il difensore francese molto probabilmente lascerà Milanello. Sul giocatore, che in estate è stato riscattato dopo un lungo tira e molla con il Valencia, ci sono anche Lione e Marsiglia che fra le varie squadre francesi sono senza ombra di dubbio le due favorite.

 

Dato quindi che Rami, con tutta probabilità andrà via, aumentano di conseguenza le possibilità che il suo connazionale Philippe Mexes possa rinnovare il proprio contratto con il Milan. L’ex difensore della Roma, che dopo essere stato ai margini della rosa a inizio stagione si è poi riscattato con tante buone prestazioni, potrebbe effettivamente restare in rossonero anche perché Cristian Zapata è in partenza e Alex, che sta sempre più in infermeria che in campo, non danno le garanzie che la società vuole invece avere.

 

Redazione MilanLive.it