Douglas Costa aspetta il Bayern: “Nulla mi potrebbe trattenere”

Douglas Costa
Douglas Costa

Dopo un anno torna di moda il nome di Douglas Costa. Il giocatore, già accostato al Milan in passato, sembrava dovesse lasciare lo Shakhtar Donestk a causa degli scontri tra Russia e Ucraina: il suo nome era cominciato a circolare quando, la Donbass Arena, impianto che ospita le gare interne del club ucraino, era stato colpito da due bombe devastando parte dello stadio. Il tecnico del club, Mircea Lucescu, è però riuscito a trattenerlo nonostante la corte di vari club europei.

 

Stando a quanto riportato nelle ultime ore da ‘Sport 1′, il brasiliano dello Shakhtar Donetsk sarebbe nuovamente un obiettivo di mercato dei rossoneri. Su di lui continuano però ad esserci molti top club quali il Chelsea, il Barcellona e il Manchester United, in Inghilterra, ma anche il Bayern Monaco in Germania. Proprio del club tedesco però il brasiliano avrebbe parlato con particolare interesse: “Certo che mi piacerebbe andare al Bayern. Sono anni che lavoro per riuscire ad arrivare ad un top club come quello, se ci fosse la possibilità nulla mi potrebbe trattenere”, le sue parole proprio a Sport 1. Il sito tedesco afferma che per prenderlo servirebbero 20 milioni (l’anno scorso ne servivano 25) e che come lui, anche gli altri brasiliani in Ucraina sarebbero felici di cambiare campionato e condizioni di vita.

 

Redazione MilanLive.it