Tuttosport – Biennale e maglia numero 10: ecco la proposta per convincere Ibra

Zlatan Ibrahimović (Getty Images)
Zlatan Ibrahimović (Getty Images)

Il colpo Jackson Martinez è in cassaforte ormai, con il numero nove del Porto pronto già dal Cile, dove è impegnato in Coppa America, a dire sì al matrimonio con il Milan. Ora tocca al colpo ad effetto bis, quello dell’amarcord, del grande ritorno. Zlatan Ibrahimovic può riabbracciare i vecchi compagni e la maglia rossonera con una proposta che ci spiega nel dettaglio Tuttosport.

 

Il Milan è pronto ad offrire un contratto biennale a Ibra, fino al giugno 2017, quando si avvicinerà ai 36 anni. La cifra annua si aggirerà sui 7 milioni di euro, dunque piuttosto alta per le casse milanista, ma già nettamente decurtata rispetto all’attuale ingaggio percepito dallo svedese a Parigi. Galliani e Raiola nelle prossime ore si aggiorneranno per provare a limare i dettagli in tal senso.

 

L’altro elemento forte è la maglia numero 10 del Milan che Ibrahimovic non ha in realtà mai indossato, visto che nella sua prima esperienza rossonera, dal 2010 al 2012, era sulle spalle di Clarence Seedorf. Quest’anno il club è pronto ad affidargli questo numero storico, che in passato è già stato portato con classe ed onore da gente del calibro di Rivera, Gullit, Savicevic e Rui Costa. Oggi la dieci è di Keisuke Honda, che potrà fare senza problemi un passo indietro ed accontentarsi di un numero meno ‘ambito’. C’è un’idea anche per la fascia di capitano da donare a Ibra, ma la stima del club e di mister Mihajlovic per l’attuale leader Riccardo Montolivo potrebbero far propendere per un mantenimento delle vecchie gerarchie.

 

Redazione MilanLive.it