Gazzetta – Milan, da Benzema a Van Persie: ecco le alternative a Ibrahimovic

Karim Benzema (Getty Images)
Karim Benzema (Getty Images)

L’operazione per riportare Zlatan Ibrahimovic al Milan è tutt’altro che semplice. Il Paris Saint Germain non ha interesse nello sbarazzarsi gratuitamente o quasi di un centravanti che negli ultimi tre anni ha messo a segno 106 gol in 219 presenze contribuendo a vincere 3 campionati nazionali, 2 Coppe di Lega, 1 Coppa di Francia e 2 Supercoppe di Francia. Il presidente Nasser al Khelaifi ha dichiarato che il 33enne attaccante svedese, in scadenza di contratto a giugno 2016, non si muove. Sicuramente di fronte ad un’offerta interessante potrebbe cambiare idea, ma da ciò che trapela Adriano Galliani punta ad ottenere gratis il cartellino del giocatore e Mino Raiola andrà in missione in Qatar proprio per trattare la rescissione contrattuale del suo assistito. Dal canto suo Ibrahimovic guadagna circa 15 milioni di euro netti, sa che non potrà spuntare un ingaggio simile altrove e per trasferirsi chiede comunque cifre alte. Il club di via Aldo Rossi deve valutare se ne valga la pena di accontentarlo sapendo che va per i 34 anni.

 

Un affare con molti ostacoli dunque, per questo motivo La Gazzetta dello Sport parla delle possibili alternative al calciatore di Malmoe facendo i nomi di Ezequiel Lavezzi, Robin van Persie, Radamel Falcao e Karim Benzema. Sicuramente le prime due ipotesi sono quelle più percorribili trattandosi di attaccanti in uscita da Paris Saint Germain e Manchester United, ma hanno pure loro 30 anni o più e pertanto non convincono in pieno. El Tigre è vicinissimo al Chelsea di Josè Mourinho, la trattativa è già avviata. Infine il francese del Real Madrid costa almeno 40 milioni e difficilmente il Milan si metterebbe a sborsare una cifra del genere dopo averne investiti 35 per Jackson Martinez. Probabile che, in caso salti l’arrivo di Ibrahimovic, non sia nessuno di questi nomi menzionati ad approdare a Milanello ma altri. Silvio Berlusconi ha detto di volere 3 grandi centravanti, uno è vicinissimo (Jackson Martinez) e presto scopriremo quali saranno gli altri due.

 

Redazione MilanLive.it