La Fiorentina accelera su Pazzini

Giampaolo Pazzini (Getty Images)
Giampaolo Pazzini (Getty Images)

Giampaolo Pazzini ormai è ad un passo dall’addio. L’attaccante del Milan ha il contratto in scadenza a fine mese e, nonostante un discreto finale di stagione, non sembra possibile che la società gli rinnovi il contratto. Sul “Pazzo” ci sono diversi club sparsi per il mondo: nelle ultime settimane si è parlato molto di un suo possibile ritorno alla Sampdoria, club con cui ha vissuto, nel 2009-10 la miglior stagione della propria vita. Walter Zenga, nuovo tecnico dei blucerchiati, lo vuole a tutti i costi, e sta insistendo col presidente Massimo Ferrero affinchè lo prenda. Su Pazzini sembra esserci anche l’Orlando City di Kakà, che avrebbe bisogno di un attaccante.

 

Non solo però: stando a quanto riportato dal quotidiano La Nazione, anche la Fiorentina sarebbe interessata. I viola daranno infatti l’addio ad Alberto Gilardino (che sembrerebbe essere destinato a giocare con il Bologna), ed hanno quindi bisogno di un vice-bomber. Per Pazzini, che avrebbe già dato l’ok al trasferimento, sarebbe un ritorno: ha infatti giocato con la Fiorentina dal 2005 al 2009, giocando 134 partite totali con i viola, nelle quali ha segnato 33 gol (25 in campionato). Da lì passò proprio alla Sampdoria, prima di andare all’Inter e poi al Milan.

 

Redazione MilanLive.it