Il Barone spiega: “La Curva non andrà al raduno del Milan”

Il 'Barone' della curva
Il ‘Barone’ della curva

Non sono giorni facili per i tifosi del Milan. Nelle ultime due stagioni la squadra rossonera non è riuscita a qualificarsi nemmeno per l’Europa League, recentemente sono arrivate diverse delusioni anche dal mercato con Jackson Martinez che sembrava ad un passo e andrà invece all’Atletico Madrid, e Geoffrey Kondogbia che è invece stato scippato dall’Inter.

 

Giancarlo Capelli, noto e storico esponente della Curva Sud rossonera conosciuto anche come il Barone, ha spiegato la posizione dei tifosi a Sportitalia: “La Curva Sud del Milan ha deciso di non andare al raduno della squadra a Milanello il 3 luglio“. Un segnale chiaro e deciso.

 

Il Barone ha poi detto la sua anche su Sinisa Mihajlovic, nuovo tecnico del Milan: “Bisogna farlo lavorare. Le sue dichiarazioni? Non sono piacevole da sentirle, non siamo entusiati del suo arrivo però è un sergente di ferrero e con il suo pugno duro può far bene, facciamolo prima lavorare e poi vediamo se saranno fischi o applausi. Non critichiamo a prescindere”. 

 

Redazione MilanLive.it

 

Impostazioni privacy