Emery: “Bacca? Se il Milan paga la clausola rescissoria non possiamo trattenerlo”

Carlos Bacca (Getty Images)
Carlos Bacca (Getty Images)

Carlos Bacca sarà un giocatore del Milan. Dopo le parole dell’agente, che aveva confermato un accordo con il club di via Aldo Rossi, anche lo stesso attaccante ha confermato le voci sul suo futuro al termine della gara che ha sancito l’eliminazione della sua Colombia dalla Copa America. Il centravanti protagonista della doppia vittoria dell’Europa League con la maglia del Siviglia è, dunque, pronto a lasciare la Spagna per vestire quella rossonera ed iniziare una nuova avventura in Serie A.

 

Attendendo l’ufficialità dell’operazione, però, anche l’allenatore degli andalusi Unai Emery ha rivelato ai microfoni di AS che l’affare si chiuderà senza ulteriori colpi di scena: “Se il Milan ha deciso di pagare la clausola rescissoria per acquistare Bacca non possiamo farci nulla, solo ringraziare il ragazzo per quanto ha fatto con la maglia del Siviglia – ha dichiarato il tecnico – Se mi sono rassegnato a perderlo? Siamo abituati a situazioni di questo genere, troveremo un sostituto adatto e il Siviglia avrà una rosa competitiva per il prossimo anno”. Parole che sanno di resa, dunque, e che non sembrano lasciare dubbi sul futuro del 28enne colombiano: il Milan è pronto ad accogliere il suo nuovo bomber.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it