Darmian va al Manchester United. E ci guadagna anche il Milan…

Matteo Darmian
Matteo Darmian

Matteo Darmian ad ore firmerà con il Manchester United, divenendo sia l’ennesimo talento italiano esportato all’estero, sia un rinforzo primario per la squadra di Louis van Gaal, che mira a vincere tutto nella prossima stagione tra Premier League e Champions. Il terzino ex Milan dovrebbe trasferirsi per circa 20 milioni di euro, un’offerta in realtà da 18 più 2 milioni di bonus da girare al Torino.

 

E da questa operazione a sorpresa guadagnerà qualcosa anche il Milan: in alcuni trasferimenti internazionali infatti è previsto il riconoscimento del 5% della cifra di vendita alla società nella quale è cresciuto il calciatore in questione. E per l’appunto Darmian ha militato nel settore giovanile rossonero prima di diventare professionista e maturare nelle esperienze tra Palermo e Torino.

 

Si tratta del cosiddetto ‘premio di solidarietà’: al Milan dunque spetterà un riconoscimento intorno ai 400 mila euro per questa operazione, cifra simbolica e probabilmente non significativa dal punto di vista del bilancio, che però non è assolutamente da disdegnare in tempi in cui il ‘rosso’ sui conti societari e le minusvalenze sono all’ordine del giorno.

 

Redazione MilanLive.it