Ilkay Gundogan (Getty Images)
Ilkay Gundogan (Getty Images)

Il quotidiano Il Giornale quest’oggi fornisce gli ultimi aggiornamenti per quanto concerne il calciomercato del Milan. In difesa l’obiettivo principale rimane il solito Alessio Romagnoli, che è il centrale mancino preferito da Sinisa Mihajlovic. Ma spuntano delle alternative. Una è il già noto Nikola Maksimovic del Torino, più volte accostato ai rossoneri nelle ultime settimane, mentre l’altra è Samuel Umtiti. Il francese è stato un avversario nell’amichevole persa ieri sera a Lione. Il 21enne ha ben figurato, anche se a dire il vero è stato poco impegnato dall’attacco milanista. I dubbi su di lui riguardano l’altezza, dato che è alto solo 181 centimetri pur possedendo un’ottima elevazione che gli consente comunque di farsi rispettare. E’ molto veloce e non a caso può essere impiegato anche da terzino. Trattare con il club di Jean Michel Aulas non è semplice, dato che è abituato a vendere a peso d’oro i propri gioielli.

 

A centrocampo verrà fatto un tentativo per Axel Witsel, che lo Zenit San Pietroburgo continua a valutare 35-40 milioni di euro e sul quale ci sono anche Chelsea, Paris Saint Germain e Juventus. Il Milan non ha avviato ancora una vera e propria trattativa ma considera il belga uno dei giocatori in grado di fare la differenza nella linea mediana di Mihajlovic. Il sogno, però, è Ilkay Gundogan del Borussia Dortmund. Di recente ha rinnovato il contratto, ma se arrivasse la giusta offerta potrebbe partire. Per l’attacco l’obiettivo è sempre uno: Zlatan Ibrahimovic.

 

Redazione MilanLive.it