Simone Verdi (Getty Images)
Simone Verdi (Getty Images)

Secondo quanto rivelato da Gazzetta.it il Milan sarebbe vicinissimo a definire la cessione a titolo definitivo di Simone Verdi al Genoa per 1,5 milioni di euro. Un affare che probabilmente serve per ristabilire i rapporti tra i due club dopo le tensioni emerse in seguito al mancato riscatto di Andrea Bertolacci da parte dei liguri, fatto che ha costretto Adriano Galliani a versare 20 milioni di euro alla Roma e che ne ha provocato l’irritazione nei confronti dello storico amico Enrico Preziosi. I due recentemente si sono incontrati a Forte dei Marmi e sembra proprio che il clima sia tornato più disteso.

 

Verdi dovrebbe quindi approdare a Genova, dove Gian Piero Gasperini valuterà se tenerlo in squadra oppure darà mandato di cederlo in prestito. I rossoblu hanno battuto la concorrenza del Carpi e non è detto che il ragazzo possa trasferirsi in Emilia a titolo temporaneo nel caso in cui l’allenatore del Genoa preferisse puntare su altri giocatori. Il fantasista 23enne nell’ultima stagione ha giocato ad Empoli mettendo in mostra buone qualità. Il suo talento è noto da anni, ma per limiti fisici e di fiducia non è ancora del tutto esploso. Questa può essere l’annata giusta. La firma è ormai dietro l’angolo. Un’operazione di calciomercato Milan in uscita necessaria per sfoltire la rosa di Sinisa Mihajlovic.

 

Redazione MilanLive.it