Nuovo stadio Milan (acmilan.com)
Nuovo stadio Milan (acmilan.com)

Il progetto che dovrebbe portare alla costruzione del nuovo stadio del Milan continua a far discutere. A parlarne, questa volta, sono stati Roberto Maroni e Pierfrancesco Majorino. Come riportato da Il Giorno, infatti, il presidente della Regione Lombardia ha attaccato l’attuale assessore alle politiche sociali del comune di Milano per la sua proposta di erigere lo stadio nell’area di EXPO al termine dell’esposizione universale. “Mi sembra più una battuta di spirito per far parlare di sè, visto che si candida alle primarie nel centrosinistra (per le prossime elezioni comunali n.d.r.) – ha dichiarato Maroni – Nell’idea originaria, lo stadio sarebbe anche potuto nascere lì, poi però è arrivato il campus universitario, disegno condiviso da tutti. Se il campus si farà, gli studenti avranno bisogno di una pista di atletica, di una piscina e di altre aree apposite dove praticare attività sportive e non un posto dove andare a vedere, ogni due domeniche, la partita. Di questo avevo già discusso con Giovanni Malagò (Presidente del Coni n.d.r.) e si era detto d’accordo”.

 

Da un articolo pubblicato su CalcioeFinanza.it, però, si nota che la risposta di Majorino non si è fatta attendere. “Leggo che Maroni è contrario alla mia proposta di valutare la collocazione di uno stadio nell’area di EXPO. La soluzione può non piacergli, ma di certo non possono essere utilizzati argomenti fasulli contro l’idea – ha riferito il politico – Lo stadio del Milan non va contrapposto al campus universitario. Ho sempre pensato e detto che il progetto dell’Università è la priorità, ma esso si sviluppa solo in una porzione del sito. Per le altre aree lo stadio sarebbe l’unica soluzione di reimpiegare la zona nell’immediato post-esposizione“. Un battibecco che, probabilmente, risente delle differenti ideologie politiche dei due contendenti ma che, alla fine, potrebbe solamente rallentare la messa in opera del progetto della società di via Aldo Rossi, ancora incerto nonostante il sì ottenuto da Fondazione Fiera per il Portello.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it