Alexandre Pato  (Getty Images)
Alexandre Pato (Getty Images)

Alexandre Pato dal 3 gennaio 2013 aveva ufficialmente lasciato il Milan per fare ritorno in Brasile nella speranza di guarire fisicamente e di rilanciare la propria carriera. Non è andata positivamente la sua esperienza al Corinthians, che nel febbraio del 2014 lo ha ceduto in prestito al San Paolo. La sua esperienza con il Tricolor sta andando meglio visto che ha segnato 25 gol in 61 presenze, ma ancora non è tornato ad essere il grande giocatore che si era visto in rossonero prima dei ripetuti infortuni. Più volte in chiave calciomercato si è parlato di un suo rientro in Europa, persino in Italia, ma nessuna trattativa è decollata finora.

 

Lo stesso Pato ai microfoni del quotidiano spagnolo Marca non ha nascosto il suo desiderio di tornare a giocare nel calcio europeo: “Mi trovo molto bene a San Paolo, però ho un grande sogno, quello di tornare a giocare la Champions League. Sento che la mia avventura nel calcio europeo non è ancora terminata. Rimarrò al San Paolo fino al termine della stagione, poi vedremo cosa succederà. Nazionale? Rimane sempre un mio obiettivo, rappresentare il proprio Paese è sempre un onore“. Vedremo se il Papero già in questa sessione di calciomercato farà rientro in Europa. Nelle ultime settimane si era parlato dell’interessamento di alcuni club inglesi.
Redazione MilanLive.it