Stephan El Shaarawy (Getty Images)
Stephan El Shaarawy (Getty Images)

Stephan El Shaarawy è stata la prima cessione eccellente del Milan in questa sessione estiva di calciomercato. Il Faraone attraverso una trattativa lampo è finito al Monaco in prestito oneroso con obbligo di riscatto nell’ambito di un’operazione da circa 16 milioni di euro. L’italo-egiziano nel Principato vuole rilanciarsi dopo due stagioni molto negative a causa dei tanti infortuni che non gli hanno permesso di giocare con continuità e di tenere un alto rendimento sul campo.

 

Intanto da Sportmediaset emerge un curioso retroscena riguardante l’addio di El Shaarawy al Milan per trasferirsi al Monaco. Il giocatore avrebbe infatti avuto un contatto con il suo ex allenatore Massimiliano Allegri per sondare la possibilità di trovare eventualmente spazio alla Juventus. Un sondaggio non andato a buon fine. Difficile comunque che il club di via Aldo Rossi cedesse il ragazzo ad una società rivale.

 

L’attaccante italo-egiziano ha già avuto modo di esordire con la sua nuova maglia, sia in amichevole che nel preliminare di Champions League. Si sta ambientando bene nella nuova piazza e sembra molto determinato a rilanciare la sua carriera. El Shaarawy sembra capitato nell’ambiente giusto dato che il Monaco ha in squadra tanti giovani talenti e un allenatore come Leonardo Jardim capace di valorizzarli al meglio.

 

Redazione MilanLive.it