Mattia De Sciglio vs Cristiano Ronaldo (Getty Images)
Mattia De Sciglio vs Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Epilogo inaspettato nel match di lusso tra Real Madrid e Milan valido per l’International Champions Cup. A spuntarla sono stati gli uomini di Benitez che hanno trionfato ai rigore 10-9 dopo aver mandato sul dischetto anche i portieri: errore decisivo del giovanissimo estremo difensore rossonero Donnarumma che in precedenza aveva parato il rigore a Kroos. Nei tempi regolamentari le migliori occasioni sono state create dai ragazzi di Sinisa Mihajlovic, soprattutto da M’Baye Niang e Carlos Bacca. Positivo anche l’approccio alla gara dei rossoneri, che spesso e volentieri hanno controllato il gioco.

 

Marcatori: /

Ammoniti: /

Espulsi: /

SEQUENZA CALCI DI RIGORE: 

James Rodriguez: GOL

Nigel De Jong: GOL

Marcelo: GOL

Alessandro Matri: GOL

Casemiro: GOL

Carlos Bacca: SFIORA IL PALO E FUORI

Sergio Ramos: GOL

Keisuke Honda: GOL

Toni Kroos: parato da Donnarumma

Luiz Adriano: GOL

Carvajal: GOL

Riccardo Montolivo: GOL

Nacho: GOL

Christian Zapata: GOL

Cherichev: GOL

Josè Mauri: GOL

Isco: GOL

Davide Calabria: GOL

Jesé: GOL

Gabriel Paletta: GOL

Casilla: GOL

Donnarumma: parato

 

– Tabellino e voti –

MILAN (4-3-1-2): Diego Lopez 6 (Dal 74′ Donnarumma );

De Sciglio 6 (Dal 73′ Calabria ), Alex 6 (Dal 45′ Mexes ), Ely 6 (Dal 45′ Zapata ), Antonelli 6 (Dal 73′ Paletta );

Poli 6 (Dal 45′ Montolivo ), De Jong 6,5, Bertolacci 5,5 (Dal 45′ Mauri );

Suso 6 (Dal 45′ Honda ); Niang 6,5 (Dal 45′ Bacca ), Cerci 5,5 (Dal 45′ Luiz Adriano ).

Allenatore: Sinisa Mihajlovic .

A disposizione: Abbiati, Donnarumma, Gori, Mexes, Paletta, Zapata, Calabria, Josè Mauri, Montolivo, Honda, Matri, Bacca, Luiz Adriano.

 

REAL MADRID (4-2-3-1): Navas 6; Danilo 5,5, Varane 6+, Pepe 6,5, Arbeloa 6;

Modric 6, Casemiro 6;

L.Vazquez 6, Bale 5, C.Ronaldo 6,5; Benzema 5.

Allenatore: Rafael Benitez 6.

A disposizione: Kiko Casilla, D.Carvajal, Marcelo, Sergio Ramos, Nacho, Kroos, Lucas Silva, Cheryshev, Pacheco, M.Llorente, Isco, James Rodriguez, Jese, Illarramendi, Lazo, Yanez, Odegaard.

 

– Le pagelle del Milan – 

Diego Lopez 6: Poco impegnato nel primo tempo dalla sua ex squadra. Nella ripresa qualche azione in più, ma solo una parata degna di nota su Cristiano Ronaldo al 55′.

Dal 73′ Donnarumma 6: sfortunato nei calci di rigore. Solo un rigore parato, ma ha calciato con troppa sufficienza il rigore decisivo.

 

De Sciglio 6: Pochi attacchi nel primo tempo dalle sue parti. In difesa invece gli avversari lo impegnano maggiormente, in primis CR7, ma il terzino rossonero se la cava.

 

Alex 6: Regge bene l’impatto con i fenomeni blancos.

Dal 45′ Mexes:

 

Rodrigo Ely 6: Stesso discorso fatto per il compagno di reparto. Dimostra anche buona personalità in fase di uscita.

Dal 45′ Zapata: Molto bravo nelle chiusure aree, in primis su Pepe.

 

Antonelli 6,5: Ottima prestazione del terzino in entrambe le fasi di gioco. Qualche difficoltà a metà secondo tempo quando Cristiano Ronaldo agisce dalle sue parti.

 

De Jong 7: L’unico a giocare praticamente tutto il match. Dimostrazione assoluta della sua fondamentale importanza nello scacchiere tattico pensato da Mihajlovic.

 

Poli 6:  Buono il suo apporto nelle due fasi alla squadra. Pochi gli inserimenti offensivi.

Dal 45′ Montolivo 6+: Positivo il suo inserimento dal punto di vista tattico. Qualche buon recupero in fase di interdizione, ma poco deciso in costruzione.

 

Bertolacci 5,5: Poco presente nella manovra offensiva rossonero. Deve ancora capire i movimenti che gli chiede il mister. Attento e preciso quando i compagni gli servono il pallone.

Dal 45′ José Mauri s.v.

 

Suso 6: Fare il trequartista puro forse non è proprio il suo ruolo, ma quando si allarga si rende protagonista di qualche buona giocata.

Dal 45′ Honda 6-: Qualche buona giocata palla al piede per il giapponese, ma nulla di concreto e pericoloso per la porta avversaria.

 

Niang 6,5: Il più vivace nel primo tempo. Da solo mette in difficoltà tutta la retroguardia avversaria che spesso e volentieri è costretta a fermarlo con un fallo.

Dal 45′ Luiz Adriano 5,5: Meno vivace rispetto ai minuti giocati contro l’Inter.

 

Cerci 6: se ritrovasse la forma fisica ideale, potrebbe tornare utile al gioco di Mihajlovic. Quest’oggi pochi movimenti in profondità, ma da segnalare qualche sporadica giocata utile a far salire la squadra.

Dal 45′ Bacca 6: l’ultimo a mollare sui duelli con i difensori avversari. Sbaglia un gol clamoros sul finale di match a tu per tu con Casilla dopo aver dribblato con estrema facilità due difensori avversari. Errore anche dal dischetto al momento dei calci di rigore.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it