Stadio Milan (acmilan.com)
Stadio Milan (acmilan.com)

Secondo molte indiscrezioni emerse nella giornata di ieri avrebbe dovuto avvenire un incontro tra Barbara Berlusconi e Bee Taechaubol per parlare del tema relativo allo stadio di proprietà al Portello. Ma il summit non si è poi svolto, potrebbe comunque avvenire in questi giorni. L’uomo d’affari thailandese si è sempre mostrato abbastanza freddo su questo argomento e dunque l’amministratore delegato del Milan avrebbe la volontà di esporgli il progetto nei dettagli provando a convincerlo che si tratta di un’idea vincente che porterà molti soldi nelle casse del club.

 

A proposito di denaro. La figlia del Presidente si sta impegnando per trovare i finanziamenti necessari per la realizzazione dell’opera. Il costo dell’impianto in sé si aggira attorno ai 300-320 milioni di euro, ai quali si andranno ad aggiungere ulteriori spese che faranno lievitare la cifra totale. Sono già avvenuti incontri con alcuni istituti bancari ed è stata già incassata la disponibilità di Unicredit a partecipare economicamente a questo progetto. Ma secondo quanto rivelato dal Corriere della Sera, Barbara Berlusconi vorrebbe persuadere Mr. Bee a investire parte dei 480 milioni da versare a Fininvest proprio per costruire l’impianto. Un’idea che non stuzzica molto la holding attualmente proprietaria del 99,99 delle azioni del Milan.

 

Lady B si sta cercando in tutti i modi di concretizzare quello è che uno dei suoi sogni dichiarati da quando è entrata a far parte della dirigenza. Ma alcuni tasselli dovranno incastrarsi a dovere affinché ciò avvenga. Non dimentichiamo poi che serve il via libera del Comune di Milano per realizzare lo stadio e finora da Palazzo Marino non sono giunti segnali incoraggianti.

 

Redazione MilanLive.it