Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Il Milan non molla nulla. I dirigenti rossoneri hanno un’idea ben precisa della rosa da consegnare a Sinisa Mihajlovic al termine del mercato. Quella attuale è già una squadra forte, o almeno migliore a quella degli ultimi anni, ma per competere ad altissimi livelli manca ancora qualcosina. Vale a dire un uomo per reparto. Questo è il piano. Ancora tre acquisti, e i nomi sono già decisi: Alessio Romagnoli deve sistemare la difesa, Axel Witsel deve rinforzare il centrocampo, Zlatan Ibrahimovic deve far fare il salto di qualità all’attacco.

 

Stando a quanto riportato da Sportmediaset, con il rientro dalla Cina di Adriano Galliani, i rossoneri proveranno davvero a chiudere in tempi brevi la trattativa per lo svedese. Ibra questa sera giocherà la finale della Supercoppa di Francia fra il suo Psg e il Lione, e già da domani potrebbe concentrarsi sul proprio addio dal campionato francese. Il Milan ci proverà, ma terrà vive le trattative su più tavoli: si portano infatti avanti i rapporti con la Roma per Alessio Romagnoli. I giallorossi continuano a chiedere 30 milioni per la sua cessione, ma viste le pressioni del giocatore potrebbero lasciarlo andar via anche a meno. E anche Witsel non nasconde di certo la sua voglia di lasciare la Russia…

 

Redazione MilanLive.it