Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

L’idillio tra Zlatan Ibrahimovic e la Francia sembra essere terminato. La Gazzetta dello Sport in edicola oggi riporta che in base a un sondaggio dell’Equipe Magazine il centravanti del Paris Saint Germain non piace al 49% dei francesi come personaggio pubblico. Come giocatore raccoglie invece ancora il 42% dei consensi, ma per il 64% dei votanti non è più indispensabile. Il settimanale lo scarica scrivendo: “La Zlatan-mania è finita”.

 

Lo svedese in terra transalpina non è più ben visto soprattutto dopo alcune sue dichiarazioni degli scorsi mesi, ma lui nelle ultime settimane ha fatto intendere di essere felice al PSG allontanando le voci che lo vogliono prossimo ad un trasferimento. Ovviamente si sa che con Ibrahimovic non si può mai stare tranquilli e che con il suo agente Mino Raiola tutto è possibile. Il contratto in scadenza nel giugno 2016 spinge  a pensare che, senza rinnovo, si concretizzerà l’addio a Parigi. La dirigenza francese al momento è stata abbastanza fredda in merito ad un possibile prolungamento con adeguamento dello stipendio del calciatore. Ad ogni modo ogni discorso relativo ad una eventuale cessione di Ibra verrà rinviato a dopo la Supercoppa di Francia, che la squadra di Laurent Blanc disputerà oggi contro il Lione a Montreal. Il Milan spera di poter mettere le mani sul bomber di Malmoe.

 

Redazione MilanLive.it