Gianluigi Donnarumma (Getty Images)
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Il bilancio della tournèe cinese per il Milan è stato molto positivo. Prima il derby vincente contro l’Inter, poi il pareggio contro il Real Madrid nei 90′ regolamentari. Proprio i blancos avevano steso i nerazzurri 3-0, mentre contro gli uomini di Mihajlovic hanno avuto la meglio solo dopo 22 calci di rigore. Uno dei protagonisti dei tiri dal dischetto, per i rossoneri, è stato Gianluigi Donnarumma. Il 16enne estremo difensore del Milan ha parato solo uno degli 11 rigori tirati dagli avversari, sbagliando però il tiro decisivo.

 

Il giovane portiere del Milan ha rilasciato alcune dichiarazioni nella giornata di ieri dopo il rientro alla Malpensa dalla Cina. Ecco le sue parole: “C’è ancora tanto da lavorare, ma arriveremo pronti all’inizio del campionato. Mihajlovic ci ha dato uno spirito nuovo, così come tanta fiducia. Ci sta facendo lavorare bene, e andiamo avanti così. Diego (Lopez, ndr) e Christian (Abbiati, ndr) sono due grandi portieri: io mi alleno con loro e mi stanno aiutando tanto a crescere. Cercherò di dare sempre il massimo e di essere sempre a disposizione del mister. Campionato? Giochiamo la prima contro una grande squadra che è la Fiorentina e cercheremo di iniziare bene. I complimenti di Berlusconi e Galliani? Li ringrazio per le belle parole. La pressione la metto da parte e cerco sempre di lavorare al massimo”. 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it