Alessio Romagnoli (immagine dal web)
Alessio Romagnoli (immagine dal web)

Adriano Galliani potrebbe aver vinto la guerra psicologica con i dirigenti della Roma. Il noto giornalista Claudio Raimondi, ha detto infatti a Premium Sport che la società giallorossa ha capito che il giovane talento anche dell’Under 21 Alessio Romagnoli vuole solo vestire la maglia del Milan ed è pronto a rifiutare le offerte di club importanti come l’Arsenal, pur di poter continuare a lavorare con Sinisa Mihajlovic, che lo ha allenato l’anno scorso alla Sampdoria. Sembra quindi probabile che la Roma darà l’ok alla cessione per 25 milioni di euro subito dopo la presentazione di Edin Dzeko, attaccante che sbarcherà nella capitale dal Manchester City.

 

Sarebbe quindi la grande vittoria di Galliani, che qualche settimana fa, dopo che la Roma aveva rifiutato l’offerta del Milan di 25 milioni, aveva definito l’offerta stessa come “immodificabile” e ieri sera prima della partita contro il Bayern Monaco lo ha ribadito. Anche Mihajlovic si è messo in mezzo alla trattativa, affermando che “le fragole sono buone ma non possono costare come le ostriche” per criticare le pretese di Walter Sabatini. Dopo queste dichiarazioni i rossoneri si sono messi alla finestra, sicuri del fatto che sarebbe stata la Roma a rifarsi viva, abbassando le pretese. Se quanto detto da Raimondi fosse vero, quindi, a vincere la battaglia con i capitolini sarebbe vinta.

 

Redazione MilanLive.it