Axel Witsel (getty images)
Axel Witsel (getty images)

Intervista esclusiva da parte del Corriere dello Sport ad Alberigo Evani, attuale ct della Nazionale Under 20 ed ex campione nel Milan dei tanti trofei sia con Arrigo Sacchi che con Fabio Capello. Esterno offensivo di grandissima qualità, Evani ha parlato dei rossoneri e dei bisogni a centrocampo della squadra di Sinisa Mihajlovic.

 

Innanzitutto Evani elogia proprio il lavoro del tecnico serbo: “Mi sta piacendo il metodo di lavoro di Mihajlovic, si vede che ha riportato ordine e disciplina in una squadra che era prima in grossa difficoltà. Può fare affidamento su molti elementi validi e di buona qualità, non dobbiamo guardare solo alle ultime amichevoli. Siamo in una fase della stagione in cui bisogna ancora trovare amalgama ed equilibri“.

 

Per risolvere il problema a centrocampo, Evani ha un solo nome in lizza: “Non è indispensabile tornare sul mercato secondo me, ci sono giocatori come Montolivo, De Jong e Poli che possono fare bene. Ma se si individua l’elemento ideale allora va fatto uno sforzo. Per me Witsel sarebbe il top, uno dei migliori in circolazione. In quel caso ne varrebbe assolutamente la pena“.

 

Redazione MilanLive.it