Galliani & Marotta (foto dal web)
Galliani & Marotta (foto dal web)

Un po’ per scaramanzia, un po’ per stima professionale. Beppe Marotta, il direttore generale della Juventus quattro volte campione d’Italia consecutivamente, ha elogiato pubblicamente Milan e Inter, due rivali storiche nel campionato di Serie A della sua squadra. Interpellato dalla Gazzetta dello Sport, il dirigente bianconero ha lanciato la candidatura delle due società milanesi per il titolo.

 

Secondo Marotta con un mercato così ricco come quello delle due squadre lombarde non si può non puntare in alto fin da subito: “Milan e Inter mi hanno sorpreso, hanno investito molto. E’ una scelta giusta, perché spendendo qualcosa in più si scommette sul presente e sul futuro della propria squadra. Per me sono favorite nella lotta scudetto, hanno preso entrambe ottimi calciatori. Inoltre hanno qualcosa in più delle altre rivali per via della loro storia ed esperienza nel vincere“.

 

Marotta dunque ‘snobba’ le altre big, come Roma, Napoli e Lazio e parla di un certo timore della sua Juventus nel fronteggiarsi con le milanesi. Sarà contento l’amico Adriano Galliani, anche se tali frasi di circostanza sono un classico durante il periodo di pre-campionato.

 

Redazione MilanLive.it