Kevin Prince Boateng (Getty Images)
Kevin Prince Boateng (Getty Images)

Solo pochi giorni fa Kevin Prince Boateng sembrava dovesse andare allo Sporting Lisbona. Poi però il ghanese ex Milan si è sottoposto alle visite mediche e i portoghesi hanno fatto saltare tutto. Almeno questo stando a quanto riportato dai media locali. Il giocatore dello Schalke invece afferma che il problema fosse legato al mancato accordo sui diritti di immagine. Fatto sta che Prince è ancora di proprietà del club tedesco che però lo ha messo fuori rosa e se ne vorrebbe liberare. Il contratto del ghanese scade nel 2016, e rischia seriamente di stare in tribuna per un anno intero.

 

Ora però una voce di mercato del passato torna ad essere di attualità. Il Boa vorrebbe tornare al Milan. Sarebbe perfino disposto a tutto pur di tornare a vestirsi di rossonero. Stando a quanto riportato oggi dal Corriere dello Sport, il 28enne avrebbe deciso di contattare Adriano Galliani e, possibilmente, anche Sinisa Mihajlovic per convincerli a puntare su di lui. Pur di tornare Boateng sarebbe disposto a ridursi notevolmente l’ingaggio e a cambiare ruolo, accettando di giocare a centrocampo, come mezzala o regista davanti alla difesa.

 

Redazione MilanLive.it