José Mauri (Getty Images)
José Mauri (Getty Images)

Arrivato dal Milan poco più di un mese fa, José Mauri potrebbe già lasciare i rossoneri, anche se solo in prestito, dato l’imminente arrivo di un nuovo centrocampista che potrebbe essere Roberto Soriano. Intervistato da TuttoMercatoWeb.com, l’agente del talento argentino preso dal Parma, Dino Zampacorta, ha voluto fare il punto sul futuro del proprio assistito: “Al momento non ne so nulla. Può anche essere che vada via in prestito se non può avere la possibilità di mettersi in mostra o comunque se capiremo che può avere pochissimo spazio durante questa stagione, ma queste sono voci scaturite dalla tribuna in Coppa Italia,quindi mi sembra un po’ frettoloso il tutto. La stampa ha fatto due più due affermando che probabilmente se ne andrà, ma due più due, però, nel calcio non sempre fa quattro”.
Zampacorta va poi ancora più nello specifico, spiegando di non aver ancora mai ricevuto offerte concrete da altre squadre. “No, ad oggi, davvero nessuna, perché non se n’è proprio parlato del suo addio. Se Adriano Galliani o il tecnico Sinisa Mihajlovic mi diranno che il prestito è la scelta migliore per lui, ci attiveremo per trovare in fretta una soluzione. Ma al momento sottolineo che non c’è stata questa comunicazione, solo quello che leggo sui giornali”.

 

Come accennato in precedenza, l’acquisto di un nuovo centrocampista da parte del Milan limiterebbe lo spazio a disposizione di Mauri. L’italo-argentino classe 1996 in questo precampionato non ha brillato particolarmente e forse la società di via Aldo Rossi ritiene che un trasferimento in prestito in un club di medio-bassa fascia della Serie A possa aiutarlo a crescere per ripresentarsi l’anno prossimo a Milanello più pronto.

 

Redazione MilanLive.it