Adriano Galliani e José Mauri (acmilan.com)
Adriano Galliani e José Mauri (acmilan.com)

Il Milan sta lavorando intensamente all’acquisto di un centrocampista e, nello specifico, ora sta trattando Roberto Soriano con la Sampdoria. Un arrivo che comporta necessariamente uno sfoltimento nel reparto. Il primo indiziato a lasciare Milanello è Antonio Nocerino. La Gazzetta dello Sport spiega che Sinisa Mihajlovic lo ha studiato bene in queste settimane di allenamenti e ha poi comunicato alla società che il giocatore non rientra nel suo progetto tecnico-tattico. Dunque l’ex Palermo è stato messo sul mercato. Sulle sue tracce ci sono la Sampdoria di Walter Zenga, allenatore che lo apprezza molto. L’operazione può essere favorita dai buoni rapporti esistenti tra le due società e non è escluso che il mediano rossonero possa essere incluso nell’affare Soriano. Ma attenzione anche al ritorno di fiamma del Bologna, che si era interessato già ad inizio luglio e che potrebbe ora farsi nuovamente avanti. I rossoblu sondano Nocerino come alternativa a Saphir Taider.

 

Anche José Mauri potrebbe essere in partenza. Piace molto al Carpi, che lo prenderebbe volentieri in prestito. Ma al momento il Milan non ha comunicato ancora niente né al giocatore e neppure al suo entourage. L’opzione di un trasferimento a titolo temporaneo rimane comunque percorribile, perché gli consentirebbe di giocare con maggiore continuità. Se arrivasse Soriano, gli spazi per l’italo-argentino classe 1996 si restringerebbero.

 

Redazione MilanLive.it