Roberto Soriano (getty images)
Roberto Soriano (getty images)

La trattativa tra il Milan e la Sampdoria per il trasferimento di Roberto Soriano è proseguita anche ieri. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il club presieduto da Massimo Ferrero ha aperto alla possibilità di un pagamento dilazionato dei 10 milioni di euro richiesti. I rossoneri avevano proposto di pagare questa somma, corrispondente alla clausola rescissoria del giocatore, con formula biennale. Sembra che i liguri vogliano andare incontro ad Adriano Galliani, anche se inizialmente chiedevano che l’importo fosse versato cash in un’unica soluzione. Mentre per un pagamento a rate pretendevano che fosse alzata l’offerta. Le due società stanno trovando l’intesa, a quanto pare.

 

Il Milan è deciso a chiudere quanto prima questa trattativa, nella quale non va neppure escluso l’inserimento di una contropartita tecnica come Antonio Nocerino. Ieri sera Sky Sport parlava di una telefonata che Walter Zenga avrebbe fatto al centrocampista campano per convincerlo ad andare alla Sampdoria. Il calciatore è in uscita dalla squadra di Sinisa Mihajlovic, che ha bisogno di essere un po’ sfoltita. Lui non rientra nei piani del tecnico e dunque può partire. L’ex Juventus e Palermo ha richieste anche da Chievo Verona e Bologna, ma Genova è sicuramente una piazza che può affascinarlo. Soriano intanto non vede l’ora di approdare a Milanello.

 

Redazione MilanLive.it