Josip Ilicic batte Diego Lopez su rigore (Getty Images)
Josip Ilicic batte Diego Lopez su rigore (Getty Images)

Brutto esordio per il Milan di Sinisa Mihajlovic in campionato. I rossoneri al Franchi vengono battuti dalla Fiorentina di Paulo Sousa per 2-0 in virtù della rete di Marco Alonso nel primo tempo e di quella di Josip Ilicic nella ripresa. Andiamo a vedere tabellino, voti e pagelle della partita.

 

FIORENTINA: Tatarusanu s.v.; Roncaglia 6 (Astori 6 59′), G.Rodriguez 6.5 (C), Tomovic 6.5; Gilberto 7, Borja Valero 7, Badelj 6.5, M.Alonso 6.5; Bernardeschi 6.5 (Mati Fernandez 81′ s.v.), Ilicic 7 (M.Suarez 67′ 6); Kalinic 6.5. A disposizione: Lezzerini, Sepe, Pasqual, Basanta, Fazzi, Vecino, Rebic, Giuseppe Rossi, Babacar. Allenatore: Paulo Sousa 7

MILAN: Diego Lopez 7; De Sciglio 6, Rodrigo Ely 4, Romagnoli 5, Antonelli 5.5; Bonaventura 5, De Jong 5(C), Bertolacci 4.5 (Nocerino 70′ s.v.); Honda 4.5 (Zapata 38′ 6); Luiz Adriano 5, Bacca 5(Cerci 78′ s.v.). A disposizione: Abbiati, Donnarumma, Abate, Calabria, Paletta, Zapata, Montolivo, Poli, Suso, Matri. Allenatore: Sinisa Mihajlovic 5

Reti: Marcos A. 38′, Ilicic 56′

Ammoniti: Bonaventura, Romagnoli, Ilicic

Espulsi: R. Ely

 

Le pagelle del Milan

Diego Lopez 7: salva i rossoneri in più occasioni con interventi miracolosi, non può nulla sui due gol. E’ sembrato di rivedere la scorsa stagione quando era lui a tenere a galla la squadra o a evitare passivi ben peggiori.

De Sciglio 6: rispetto alla scorsa stagione sembra più grintoso e determinato, più attento anche difensivamente. Forse Mihajlovic sta riuscendo a recuperarlo.

Ely 4: esordio shock per lui che rimedia due cartellini in poco più di mezzora di partita e lascia la squadra in dieci. Molte difficoltà per lui nel marcare Kalinic. Da rivedere.

Romagnoli 5: nel primo tempo se la cava nel fronteggiare le sfuriate viola, ma nella ripresa cala decisamente e provoca il rigore del 2-0 ingenuamente. Anche lui fatica a tenere a bada Kalinic.

Antonelli 5,5: si impegna e cerca di proporsi anche in avanti qualche volta, ma difensivamente è in difficoltà perché i centrocampisti lo aiutano poco a contenere le offensive della Fiorentina.

Bonanventura 5: si divora due grandi occasioni, una per tempo. Troppo impreciso Jack, che a volte sembra voglia strafare invece di giocare semplice.

De Jong 5: i compagni di reparto lo aiutano poco a fare filtro e lui si ritrova quasi sempre da solo ad affrontare gli avversari. Ci mette anche del suo sbagliando alcuni passaggi e mostrandosi troppo lento in fase di costruzione, che come si sa non è la sua abilità migliore.

Bertolacci 4.5: Passo indietro evidente rispetto a quanto si era visto al Trofeo Tim. La sua condizione fisica deve presto migliorare. (dal 70′ Nocerino s.v)

Honda 4.5: chi l’ha visto? Il trequartista giapponese è decisamente anonimo e si fa notare solo quando esce dal campo per la sostituzione. (dal 38′ Zapata 6: il colombiano fa alcuni recuperi importanti, grazie soprattutto alla sua velocità).

Bacca 5: lotta e rincorre gli avversari, ma sempre decisamente meno brillante del solito. Impreciso anche lui negli appoggi (dal 78′ Cerci s.v).

Luiz Adriano 5: poco propositivo, ma il suo rendimento è anche influenzato dallo scarsissimo numero di palle giocabili che gli servono i compagni.

Mihajlovic 5: la squadra scesa in campo non è quella che per gioco e atteggiamento lui vorrebbe, sicuramente deve rivedere alcune cose e lavorare molto.

 

Matteo Bellan – Redazione MilanLive.it