João Moutinho (Getty Images)
João Moutinho (Getty Images)

La Gazzetta dello Sport in edicola oggi segnala il ritorno di fiamma del Milan per Roberto Soriano della Sampdoria e di un possibile nuovo incontro con Massimo Ferrero in questi giorni, ma menziona anche delle alternative per il centrocampo rossonero. La prima si chiama Axel Witsel dello Zenit San Pietroburgo, per il quale sono stati effettuati nuovi sondaggi. L’operazione è molto complicata perché parliamo di un giocatore che costa 30 milioni di euro. Il belga verrebbe volentieri in Italia, ma serve fare l’offerta giusta al suo club. Anche 25 milioni pagabili a rate più bonus potrebbero consentire di chiudere l’affare, così come ci ha detto l’intermediario Francesco Marseglia in un’intervista che ci ha gentilmente concesso. Silvio Berlusconi deve decidere se investire o meno.

 

Un’altra ipotesi si chiama Joao Moutinho del Monaco. Il portoghese al momento è ai box per infortunio e rientrerà in campo solo a fine settembre-inizio ottobre. E’ un fattore non di poco conto, ma il Milan sembra essere lo stesso interessato a questo calciatore le cui qualità tecniche sono indiscutibili. Nel centrocampo di Sinisa Mihajlovic sarebbe perfetto per il ruolo di regista. I monegaschi non saranno sicuramente disposti a fare sconti nel caso in cui Adriano Galliani si facesse avanti, anche se i rapporti tra le due società sono buoni.

 

Redazione MilanLive.it